Società

Nel solco di una tradizione familiare nata in una rinomata Società Elettromeccanica nella Milano laboriosa dell’immediato dopoguerra, si colloca il naturale evolversi, nei decenni successivi, di una realtà imprenditoriale basata innanzitutto sul fare officina.

Man mano che la specializzazione produttiva si andava affermando, parallelamente allo sviluppo industriale del Paese, all’iniziale attività quasi esclusiva di riparazioni elettriche si affiancava un interesse prevalente alla  progettazione e costruzione di motori elettrici.

Il connubio sempre più stretto tra macchina e controllo real time ha reso indispensabile lo studio e la realizzazione di nuove tipologie di motori basati, per l’appunto, sull’innovazione tecnologica in continuo divenire.

L’utilizzo di materie prime di elevata qualità, rigorose fasi di produzione ed inderogabili procedure di controllo qualitativo, unitamente al costante sforzo di adeguamento tecnologico, permettono alla ELETTROMECCANICA BOTTINI il raggiungimento di precisi obiettivi di affidabilità dei prodotti nonché l’ottenimento di una versatilità produttiva non comune.

La rispondenza alle normative internazionali EN 60034, EN 50347, riguardanti la disciplina di macchine elettriche rotanti, è il riflesso di una filosofia che mira al consolidamento di un know-how proiettato al futuro.

 

Nel pieno rispetto della norma IEC 60034-30 e del regolamento europeo n. 640/2009, che definiscono le classi di rendimento dei motori asincroni trifase a bassa tensione e fissano i parametri minimi dell’efficienza energetica, l’ELETTROMECCANICA BOTTINI propone una gamma completa di motori IE2 ( high efficiency ) a cui già da oggi, come da normativa e naturale evoluzione, si affianca una nuova gamma di motori IE3 ( premium efficiency ), nel segno distintivo di una tecnologia ecosostenibile.

ELETTROMECCANICA BOTTINI Snc

1960 - 2015...
... e la storia continua!